Configurare un Multi-store con Multi-Dominio in Magento

Uno dei maggiori punti di forza di Magento è la sua capacità di scalare per il supporto multi-store e multi-lingua dipendendo tutti da uno stesso backend.

In questo tutorial, vi mostreremo come trarre vantaggio dalla scalabilità di Magento con la creazione di più siti web con nomi di dominio unici che condividono lo stesso catalogo prodotti.

In  questo esempio,  noi andremo a configurare tre domini diversi:

www.dominio1.com, www.dominio.com e www.dominio3.com

In questo Tutorial diamo per assunto che l’istanza Magento è già stato installato nel server.

La prima cosa sarà la Scomposizione del Processo in diverse Fasi in base alle aree di configurazione in cui dovremo intervenire, serviranno sicuramente, Categorie, Configurazione Negozi lato Magento Admin, Configurazione dei Negozi lato server.

1. Categorie

In primo luogo, sarà necessario creare le nostre Categorie. Dal momento che tutti e tre i siti web condivideranno lo stesso Catalogo Prodotti, useremo la root Categoria di default nel Catalogo -> Categorie -> Gestione Categorie e sarà la creazione delle nostre categorie sotto quella categoria radice (per esempio abbigliamento, accessori , etc.).

Queste categorie (abbigliamento, accessori) devono essere impostate sia come è Attivo dalla scheda Informazioni Generali e sia  come è Collegamento dalla scheda Impostazioni di Visualizzazione per far si che appaiano sul frontend del vostro negozio Magento.

(*** NOTA Se i siti non condivideranno lo stesso catalogo, una radice categoria deve essere creata per ogni sito web. Quindi, se ci sono 3 siti, ci saranno 3 Root Categorie con sottocategorie sotto di loro.)

2. Configurazione Negozio lato Amministrazione Magento

1. Ora che abbiamo creato le nostre categorie è tempo di creare i nostri siti web andando su Sistema -> Gestione Negozi cliccando sul bottone Crea Sito Web.

Bisognerà inserire i seguenti dati:

  • Nome:  Nome del Dominio del tuo nuovo sito web;
  • Codice: Un parametro che verrà utilizzato nella configurazione del server web Apache per puntare a quel particolare nome di dominio;

Una volta che il sito è stato creato, bisogna creare il negozio corrispondente a questo sito cliccando sul bottone, Crea Store dal menù Sistema -> Getsisci Negozi.

Dovranno essere descritti i seguenti campi:

  • Website: Un sito web  a cui verrà associato questo negozio;
  • Nome: Il Nome è lo stesso come il nome del sito web;
  • Radice Categoria: Indicare la categoria principale che verrà utilizzato per questo negozio.

Infine, creiamo la Vista Negozio o Vetrina (Storefront) che è l’interfaccia che il cliente sarà in grado di vedere dal frontend.

Fare clic sul bottone Crea Vista Negozio dal menù Sistema -> Gestisci Negozi .

Inserire i seguenti dati:

  • Negozio: Negozio a cui verrà associato questa Vetrina;
  • Nome:  Il nome di questa Vista Negozio (ad esempio Versione Inglese, Versione Italiana, Vetrina Natale ect);
  • Codice: Codice per questa Vista Negozio;
  • Stato: Stato se è attiva, questa Vista Negozio sarà accessibile dal nostro frontend, in caso contrario, non sarà accessibile;

Una volta creato il Negozio, è necessario configurare l’URL di base sia non protetto che l’URL sicuro in Sistema -> Configurazione -> Generali -> Web.

Prima di fare questo però dobbiamo garantire che l’ambito di configurazione è impostato sul sito www.dominio1.com e definire su quale sito stiamo lavorando.

Poi, modifichiamo gli URL di base per entrambi :

http://www.dominio1.com

e

https://www.dominio1.com

Deselezionare la spunta su Usa Default [Vista Negozio] e quindi salvare la configurazione.

A questo punto ripetere i passaggi per gli altri due siti web, www.dominio2.com e www.dominio.com sostituendo i campi con le loro rispettive informazioni.

3. Configurazione Negozio nel server

La prima cosa da fare è ri-configurare il file di configurazione di Apache, httpd.conf, per tutti i domini per impostare la DocumentRoot alla nostra directory Magento. In questo caso, la directory è / var / www / http

nel seguente modo:

<VirtualHost *:80>
    ServerAdmin webmaster@dominio1.com
    DocumentRoot /var/www/http
    ServerName www.dominio1.com
</VirtualHost>

<VirtualHost *:80>
    ServerAdmin webmaster@dominio2.com
    DocumentRoot /var/www/http
    ServerName www.dominio2.com
</VirtualHost>

<VirtualHost *:80>
    ServerAdmin webmaster@dominio3.com
    DocumentRoot /var/www/http
    ServerName www.dominio3.com
</VirtualHost>

2. Modificare il file .htaccess e aggiungere le seguenti righe :

SetEnvIf Host www\.dominio1\.com MAGE_RUN_CODE=dominio1_com
SetEnvIf Host www\.dominio1\.com MAGE_RUN_TYPE=website
SetEnvIf Host ^dominio1\.com MAGE_RUN_CODE=dominio1_com
SetEnvIf Host ^dominio1\.com MAGE_RUN_TYPE=website

SetEnvIf Host www\.dominio2\.com MAGE_RUN_CODE=dominio2_com
SetEnvIf Host www\.dominio2\.com MAGE_RUN_TYPE=website
SetEnvIf Host ^dominio2\.com MAGE_RUN_CODE=dominio2_com
SetEnvIf Host ^dominio2\.com MAGE_RUN_TYPE=website

SetEnvIf Host www\.dominio3\.com MAGE_RUN_CODE=dominio3_com
SetEnvIf Host www\.dominio3\.com MAGE_RUN_TYPE=website
SetEnvIf Host ^dominio3\.com MAGE_RUN_CODE=dominio3_com
SetEnvIf Host ^dominio3\.com MAGE_RUN_TYPE=website

4) Per finire riavviate l’Apache Server;

Dopo aver completato tutti questi passaggi si dovrebbe ora vedere tutti e 3 i domini nel nostro backend.

Tutti quello da fare ora è quello di aggiungere i Prodotti al Catalogo e dare ad ogni sito un tema personalizzato, se vogliamo farlo.

Molte persone stanno approfittando di queste potenti funzionalità Multi-store di Magento,  per impostare negozi con multi-linguage, diversi cataloghi e persino gli stessi cataloghi (come nel nostro esempio) con Vetrina diverso finisce come strumento di Marketing.

Non importa come deciderete di utilizzare Magento e le sue  potenti funzionalità, speriamo che uesto post vi fornirà una buon punto di partenza per sviluppare il vostro progetto nel migliore dei modi.

Giovanni Masucci

Digital Media Specialist

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *