Archivi categoria: Apache

Configurare un Multi-store con Multi-Dominio in Magento

Uno dei maggiori punti di forza di Magento è la sua capacità di scalare per il supporto multi-store e multi-lingua dipendendo tutti da uno stesso backend.

In questo tutorial, vi mostreremo come trarre vantaggio dalla scalabilità di Magento con la creazione di più siti web con nomi di dominio unici che condividono lo stesso catalogo prodotti.

In  questo esempio,  noi andremo a configurare tre domini diversi:

www.dominio1.com, www.dominio.com e www.dominio3.com

In questo Tutorial diamo per assunto che l’istanza Magento è già stato installato nel server.

La prima cosa sarà la Scomposizione del Processo in diverse Fasi in base alle aree di configurazione in cui dovremo intervenire, serviranno sicuramente, Categorie, Configurazione Negozi lato Magento Admin, Configurazione dei Negozi lato server.

Continua la lettura di Configurare un Multi-store con Multi-Dominio in Magento

Trasformare le URL rendendole SEO friendly per i Motori di Ricerca.

Iniziamo questa nuova settimana parlando di un’argomento che la gran parte degli sviluppatori web conoscono bene il mod_rewrite di Apache un modulo in grado di creare URL chiare e gradite ai motori di ricerca, invece degli url criptici che generalmente vengono creati dinamicamente.

L’intento di questo articolo oltre a chiarire alcuni aspetti un pò complessi, vuole aiutare chi si avvicina per la prima volta a queste problematiche a capirne i fondamenti con vari esempi chiarificatori che possono supportarvi in tal senso.

Cercheremo di analizzarne il funzionamento base, anche se è uno strumento davvero complesso e potente che permette praticamente di fare qualsiasi cosa con le URL dallo sniffing della lingua allo smistamento di traffico e cosi via.

Noi vedremo, per adesso, come è possibile trasformare i poco chiari URL dinamici in semplici URL statici per essere più appetibili dai motori di ricerca ed avere dei link più chiari e brevi.

La prima cosa da fare, logicamente è attivare questo modulo, il mod_rewrite in genere è attivo su ogni server Apache, ma potrebbe per vari motivi essere stato disabilitato in fase di installazione e quindi non funzionare correttamente.

Quindi, in tal caso, per ovviare a tale problema portatevi nella directory di installazione di Apache, qui è presente una directory di configurazione del server denominata conf al suo interno aprite il file httpd.conf che il file in cui vengono richiamati i moduli del web server e verificate che sia presente la chiamata al mod_rewrite e che non sia commentata con il simbolo #, nel caso eliminatelo e salvate il file, ricordate di arrestare apache e riavviarlo per rendere effettiva tale direttiva, a dimenticavo verificate anche che effettivamente sia presente il modulo che dovrebbe essere situato sempre nella root del web server nella directory modules.

Verificato che il modulo rewrite di apache è correttamente configurato, la prima cosa da fare è creare il vostro htaccess nella root del vostro sito e inserire la direttiva che lo attiva che è a seguente:

RewriteEngine On

Continua la lettura di Trasformare le URL rendendole SEO friendly per i Motori di Ricerca.